Autore: AURORA MAGNI, LIUC e Blumine; CARLO NOE', LIUC


Editore: Edizioni Guerini


Anno: 2017
Pagine del libro: 137
Pagine dell'estratto: 3
Lingua: italiano

innovazione_sostenibile_magniCover

Il libro
I cambiamenti attesi da Industria 4.0. Macchine e persone interconnesse che dialogano e operano a distanza, flussi di informazioni che in tempo reale supportano l’assunzione di decisioni, potenziamento delle funzioni progettuali e della prototipazione, sostituzione delle persone con robot. Con oltre 52 miliardi di euro di fatturato il settore tessile e della moda italiano si conferma anche nei periodi più critici un importante traino economico per il nostro Paese. Oggi due driver di innovazione focalizzano l’attenzione di quanti operano nel comparto e di chi ne studia le dinamiche: la diffusione di una cultura della sostenibilità intesa come sviluppo di nuovi prodotti, mitigazione dell’impatto ambientale delle lavorazioni e controllo della supply chain, l’innovazione offerta dalle tecnologie manifatturiere e digitali.
Dall’esame della letteratura e dei lavori sul tema, alternato con interviste a opinion leader e casi aziendali, emergono i nuovi modelli di business del settore ispirati dalla green economy, dalle condizioni di competitività e dalle strategie di rilancio.

Indice

  • Saluto di Federico Visconti
  • Prefazione di Fabio Sottocornola
  • Introduzione di Carlo Noé
  • Cap.1 L'industria tessile e della moda italiana: un settore "maturo" ma dinamico
  • Cap.2 Trend d'innovazione per l'industria tessile
  • Cap.3 Quali competenze per il tessile del futuro?
  • Cap.4 L'innovazione tessile vista da opinion leader
  • Cap.5 Storie di sostenibilità
  • Cap.6 Il futuro del tessile e dell'abbigliamento è nell'innovazione sostenibile: 5 tesi